Cagliari, tenta di liberarsi di  un sacchetto con 13 dosi di droga ma viene  arrestato

Protagonista JAITEH Bakutubo un  giovane Gambiano sorpreso nel quartiere Marina a spacciare

 di Antonio Tore

 Nel  Quartiere Marina, gli Agenti del gruppo Falchi della sezione “Criminalità diffusa” hanno tratto in arresto JAITEH Bakutubo 19enne del Gambia, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata di ieri, nel corso  di un servizio di osservazione in via Roma, i poliziotti hanno notato, in corrispondenza dei parcheggi ubicati al centro della via, seduti in una panchina e parzialmente nascosti dalle auto in sosta, tre ragazzi stranieri che, pochi istanti dopo, venivano avvicinati da due giovani.  Dopo un breve scambio di battute, hanno consegnato una banconota ad un ragazzo con  un giubbotto rosso, ricevendo in cambio una dose di sostanza stupefacente.

Gli Agenti hanno bloccato ed identificato il giovane straniero che, durante il controllo, nel tentativo di disfarsene, ha gettato a terra un sacchetto di carta contenente 13 dosi di sostanza stupefacente “HASHISH” per un peso di grammi 18. Perquisito, nella tasca del giubbotto, sono state rinvenute altre due dosi mentre nella tasca dei pantaloni è stata rinvenuta la somma di 15 euro.

Tratto in arresto, su disposizione del P.M. di turno, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito per direttissima previsto per oggi

 

 

 

 

 

Commenta!

diciannove − 17 =