Calciomercato, il Cagliari ancora al palo

Tante voci, tanti  ndi da sciogliere, reparti da rivedere,  ma nessuna trattativa è stata ancora conclusa

di Antonio Tore

Aspettando la fumata bianca del rinnovo di contratto di Marco Borriello (del quale, lunedì prossimo, sarebbe prevista la firma), il Cagliari sonda ancora il mercato in entrata ed uscita per sfoltire la rosa e sostituire i giocatori partenti.
La società tratta ancora Luca Cigarini, centrocampista del 1986,vecchio pallino della società rossoblù. Il giocatore sarebbe un ottima spalla per Barella, in quanto dotato di tecnica eccellente ed esperto del campionato di serie A, in cui ha debuttato a 19 anni con la maglia del Parma.
Si dice che l’accordo con il giocatore sia stato già raggiunto e mancherebbe solamente l’intesa con la Sampdoria, club col quale il calciatore è sotto contratto.

D’altra parte, i blucerchiati genovesi vorrebbero Nicola Muro, ma la cifra di 10 milioni di euro (quanto viene valutato il difensore), ha fatto rallentare la trattativa. Le due società, comunque, si sentiranno di nuovo la settimana prossima e, nell’occasione, il Cagliari chiederà informazioni su Vasco Regini, difensore di 26 anni, già cercato dalla società rossoblù durante la finestra di calciomercato di gennaio scorso. Potrebbe essere quest’ultimo più un sostanzioso conguaglio la contropartita per lasciare partire Murru, che il tecnico Giampaolo ha chiesto espressamente, ma che Rastelli sarebbe restio a lasciar partire, pur avendo in prospettiva il ritorno a Cagliari dall’Inter di Miangue. Mercoledì prossimo, infatti, è in programma l’incontro del direttore sportivo Giovanni Rossi con l’Inter. il Cagliari chiederà il rinnovo del prestito del terzino sinistro, con la possibilità di inserire la clausola del diritto di riscatto. Una possibilità che potrebbe trasformarsi in obbligo di riscatto al termine della stagione. L’operazione ha buone probabilità di andare in porto.
Dopo la partenza di Bruno Alves e, probabilmente anche di Salamon, Il reparto centrale va adeguatamente rinforzato e il Cagliari pensa a diversi giocatori, come, ad esempio, Marco Andreolli, in scadenza di contratto con l’Inter ed Edoardo Goldaniga del Palermo.

Nel frattempo, sono in corso di valutazione le posizioni di diversi giocatori, rientrati dai vari prestiti, a cui dovrà essere trovata adeguata sistemazione. Uno dei pochi che potrebbe trovare spazio per il prossimo campionato è Dario Del Fabro, prodotto del vivaio rossoblù, che ha terminato la sua esperienza col Pisa e deciso a ritagliarsi uno spazio nella squadra in cui è cresciuto calcisticamente.

Le ultime notizie di mercato parlano di sirene viola per Joao Pedro, ma, oltre all’alta valutazione del cartellino che fa la società, il brasiliano, nonostante la stagione scorsa altalenante, ha un ruolo preciso e determinate nello scacchiere della squadra.

L’obiettivo, comunque, è quello di dare a Massimo Rastelli la rosa quasi al completo per l’8 di luglio, giorno del raduno per la preparazione per il prossimo campionato..

Commenta!

6 + 1 =