A.D.A: in Sardegna dalla parte degli anziani ed esempio per i più giovani

lo scopo dell’associazione è il dialogo intergenerazionale affinché gli anziani non si sentano emarginati e i giovani non dimentichino il passato

di Jessica Orrù

L’Ada (associazione per i diritti degli anziani) è un’associazione Nazionale presente anche a Cagliari dal 2006 ma con sue sedi in tutta la Sardegna.
Il suo scopo principale è il dialogo intergenerazionale, affinché gli anziani non si sentano emarginati e i giovani non dimentichino le esperienze del passato.
Questa loro missione è presente nella maggior parte dei progetti che portano avanti ; come quello intitolato “ Ritorno al futuro”. In questo progetto bambini e anziani hanno scambiato le loro conoscenze, i bambini hanno insegnato agli anziani l’uso del computer, gli anziani hanno fatto vedere loro luoghi e giochi del passato.

Ada ha anche realizzato gli orti didattici nella scuola di via Venezia a Cagliari e il progetto nonno sportivissimo. Nella sua sede operativa di via Quintino Sella Ada organizza anche corsi di ginnastica dolce e di alfabetizzazione informatica. Importante anche l’organizzazione di convegni medici in collaborazione con il comune e la raccolta alimentare per 150 persone bisognose.
Grazie al progetto “Solidarietà e Movimento” l’associazione mette a disposizione un’auto che accompagna anziani e disabili in caso di visite mediche, quando devono fare la spesa o per documentazioni di natura fiscale. Ada fa parte anche della consulta della terza età del comune di Cagliari e organizza la festa dei nonni il primo ottobre.

Ada e i suo soci lamentano la scarsità di centri di aggregazione per gli anziani e, per chi fosse interessato, è anche possibile svolgere il servizio civile presso la loro sede.
La sua sede istituzionale si trova in via Po a Cagliari: è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12-
Si ringrazia Sisinnio Zonnedda presidente provinciale di Ada per la disponibilità .

Commenta!

14 − 12 =