Incontro della delegazione FAI a Cagliari

Si terrà sabato 3 marzo dalle 11.00 alle 13.00 al piano secondo della MEM – Mediateca del Mediterraneo in via Mameli 164 a Cagliari, la riunione della delegazione FAI di Cagliari. Il comunicato della organizzazione

di Antonio Tore

“Perché diventare volontario FAI. Per arricchire il tuo tempo libero, per circondarti di bellezza, per incontrare persone che condividono le tue stesse passioni, per valorizzare e proteggere il nostro Paese. Perché anche tu, come noi, credi che cambiare in meglio non sia solo un sogno. Noi siamo innamorati dell’Italia, e così lo sono tutti i volontari che stanno al nostro fianco. Per noi la bellezza non è facoltativa ma obbligatoria, ingrediente fondamentale per rendere le nostre vite migliori.

Ci appassiona l’Italia che custodisce bellezza in ogni suo piccolo angolo. Ci appassiona la sua natura, ora dolce ora selvaggia; ci appassionano i suoi monumenti, testimonianze incredibili di storie che ci hanno preceduti; ci appassionano le migliaia di opere racchiuse nei musei, nelle chiese, nelle case private. Così come ci angustia l’idea che tutta questa bellezza venga dimenticata, rovinata, e, col tempo, cancellata per sempre.

Questi sono i motivi che condividiamo con i nuovi volontari che ogni giorno si affacciano alla nostra porta e che accogliamo come un grande tesoro. Non potremmo portare avanti il nostro lavoro senza il loro prezioso aiuto. Ti offriamo dunque la possibilità di dare concretezza alla tua passione per l’Italia.

Se sei interessato, contattaci alla mail cagliari@delegazionefai.fondoambiente.it oppure partecipa anche tu alla riunione che del 3 marzo!”

Commenta!

9 + tre =