Il maltempo lascia la Sardegna

Si alzano le temperature e arrivano le piogge che porteranno caldo anomalo. Per rivedere il sole bisognerà, comunque, aspettare il fine settimana

di Antonio Tore

 

Un fronte caldo si muove da ovest verso est, provocando piogge in tutta la Sardegna. Ciò favorirà lo scioglimento della neve che è caduta nei giorni scorsi in molte zone dell’isola.

Il cielo giallo che incombe su diverse località fa presagire un rialzo delle temperature minime: nella giornata odierna si prevedono 4 gradi in più a Cagliari, Oristano e Iglesias, mentre, invece, rimarranno rigide a Nuoro, previsto 1 grado, e Olbia, zero gradi.

Le temperature si innalzeranno decisamente, a partire da domani: sono previste temperature minime di 7 a Olbia, 11 a Cagliari e Oristano, 12 a Iglesias e 13 gradi a Nuoro, mentre le massime, da venerdì a domenica si alzeranno di circa 8 gradi a causa dell’alta pressione che dall’Africa arriva nel Mediterraneo.

Per venerdi sono previste piogge e temporali sparsi, con circa 10 millimetrid’acqua, principalmente nell’area centro orientale dell’isola.

 

 

 

Commenta!

dodici − 4 =