Minaccia moglie e poliziotto: arrestato un 84enne a Cagliari

Agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto un 84enne, residente a Cagliari, per il reato di lesioni aggravate, resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

di Antonio Tore

L’episodio si è verificato intorno alle ore 11.00 di ieri quando è giunta, sulla linea 113, una richiesta di aiuto per una lite in famiglia.

Il Centro Operativo ha inviato immediatamente un equipaggio della Squadra Volante che ha raggiunto l’abitazione contattando un’anziana donna la quale, visibilmente spaventata, ha riferito ai poliziotti che poco prima aveva avuto una discussione animata con il proprio marito e che lo stesso si era rifugiato nella mansarda.

Gli Agenti hanno raggiunto l’uomo che, alla loro vista, ha iniziato a proferire frasi ingiuriose al loro indirizzo, per poi avvicinarsi alla donna minacciandola di morte e tentando di colpirla.

I poliziotti si sono frapposti per evitare che la situazione degenerasse ma l’anziano, fortemente alterato, si è impossessato di un morsetto in metallo scagliandolo contro un agente che ha evitato di essere colpito spostandosi celermente.

L’uomo, allora, ha afferrato una lima da lavoro appuntita e, minacciando lo stesso operatore di morte, ha tentato di colpirlo all’altezza del petto.

Subito disarmato e immobilizzato l’uomo, già in precedenza denunciato dalla donna per lesioni nell’anno 2007 e nell’anno 2017 per maltrattamenti in famiglia, è stato tratto in arresto.

 

Commenta!

undici + 13 =