*Monte Arcosu: Un’emozione da camminarci sopra…

Questa mattina, nell’ambito del progetto “Socialita’, Ambiente, Territorio: Officina di Futuro”, finanziato dalla Fondazione con il Sud Bando Ambiente 2015, presso l’Oasi di Monte Arcosu del WWF, si è organizzato un incontro dedicato al Volontariato sul tema: Valore e Piacere del dare.

Per l’occasione sono state illustrate le positive ripercussioni che la realizzazione dello stesso darà a tutto il territorio non solo in termini si salvaguardia ambientale  ma anche in termini di fruizione sociale e turistica, con evidenti ricadute economiche.

Il progetto di cui è capofila WWF Italia, grazie alla collaborazione di 13 partner provenienti dal mondo delle associazioni, Università, imprese etiche, prevede la realizzazione di una serie di attività dentro e fuori l’Oasi di Monte Arcosu.

In particolare  grazie a una rete, espressione di una loogica corale e condivisa fra i partner, si attiveranno delle iniziative e attività indirizzate verso la cultura del cambiamento indirizzzati su modelli di sviluppo sostenibile in armonia con la cura del pianeta e dei suoi abitat. Nella giornata odierna sono intervenuti il Coordinatore dell’Oasi WWF di Monte Arcosu, Antonello Loddo, il resposabile dell’Ufficio Stampa WWF Monte Arcosu, Luca Pinna, la coordinatrice del progetto Gabriella Belloni, Roberto Copparoni presidente di Amici di Sardegna che ha presentato due filmati realizzati nel parco, Raimondo Mandis referente di Slow Food Cagliari che ha presentato la sua organizzazione e Ugo Bressanello fondatore di Domus de luna che ha parlato dell’impegno sociale del suo sodalizio e dell’inserimento del parco di Monte Arcosu quale laboratorio di riscatto per molti giovani che hanno incontrato delle difficoltà di inserimento sociale.

Fra i graditi ospiti ha preso la parola anche il Presidente del CSV Sardegna Solidale Prof. Giampiero Farru che ha voluto ribadire l’importanza del volontariato nella formazione permanente dei cittadini e del ruolo che esso riveste nella società, soffermandosi sulle problematiche che questo importante settore sta incontrando con la riforma del No profit.

Nel pomeriggio si sono tenuti dei laboratori realizzati da:  Protezione civile PAN di Siliqua (Dimostrazione antincendio); Casa di Stelle ( laboratorio all’aria aperta); Amici di Sardegna (lettura antropologica dell’Oasi).

 

 

 

 

 

La scheda di: “Socialita’, Ambiente, Territorio: Officina di Futuro”

AREA PROTETTA: RISERVA DI MONTE ARCOSU

LUOGO: CAGLIARI

CONTRIBUTO: € 280.000

DESCRIZIONE:

Il progetto intende:
• tutelare la biodiversità della Riserva proteggendo le specie vegetali e animali presenti (in particolare il cervo sardo);
• coinvolgere la popolazione nella tutela del territorio (soprattutto dalle minacce di incendi e dal bracconaggio);
• raggiungere la sostenibilità economica per consentire la sopravvivenza e la valorizzazione dell’Oasi.

Le azioni previste per il raggiungimento degli obiettivi riguardano il potenziamento dell’impianto antincendio, il ricorso alle energie rinnovabili per l’autosufficienza energetica della riserva (in collaborazione con l’Università di Cagliari), l’ampliamento e l’organizzazione della rete di volontari addetti alla prevenzione e tutela del territorio, il potenziamento della rete dei sentieri per favorire l’accessibilità e l’accoglienza, attività di formazione e giornate di educazione ambientale e alimentare.
Per quanto riguarda le attività economiche che dovrebbero favorire la sostenibilità futura della Riserva, si intende realizzare un orto dell’agro-biodiversità, avviare un allevamento di api e la produzione di miele, ristrutturare gli spazi esistenti per ospitare le attività produttive previste oltre che un servizio di ristorazione (50 posti a sedere) e di foresteria (16 posti letto). Si prevedono infine attività di coinvolgimento di soggetti svantaggiati.

SOGGETTO RESPONSABILE: WWF ITALIA ONLUS ONG

PARTNERSHIP:

ASSOCIAZIONE AMICI DI SARDEGNA
ASSOCIAZIONE PAN SILIQUA
CASA DELLE STELLE ONLUS
CIRCOLO IL FENICOTTERO LEGAMBIENTE ASSEMINI
DOMUS DE LUNA SERVIZI ONLUS
EMYS
FONDAZIONE DOMUS DE LUNA ONLUS
PROCIV AUGUSTUS
SCILLA SRL
SLOW FOOD CONVIVIUM DI CAGLIARI N.99
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI – DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRICA ED ELETTRONICA
WWF OASI SOC. UNIPERS. A.R.L.

 

*Monte Arcosu: Un’emozone da camminarci sopra…

Frase di Antonello Monni, recentemente scomparso, l’artefice della nascita del Parco  a cui è stata dedicata la sede del CEAS dell’ Oasi del WWF di Monte Arcosu. Questa personalissima e significativa definizione si è stata riportata dall’amico Domenico Ruiu che ha voluto presenziare la giornata in compagnia della moglie del Dott. Monni.

Commenta!

12 − otto =