Il Presidente Mattarella oggi in Sardegna

La visita prevede la partecipazione all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università degli Studi a Cagliari e la visita alla Casa Museo Antonio Gramsci a Ghilarza

di Antonio Tore

La presenza del presidente della Repubblica alla cerimonia solenne di inaugurazione del 397esimo anno accademico “È una grande soddisfazione”, commenta il rettore Maria Del Zompo, “questo segnale di attenzione da parte della massima carica istituzionale del nostro Paese darà ulteriore impulso ed entusiasmo per la crescita del nostro ateneo e della nostra Regione”.

Davanti al presidente della Regione, Francesco Pigliaru e al sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, Sergio Mattarella, a Cagliari per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università degli Studi, ha dichiarato che “Abbiamo un bisogno grande di cultura, soprattutto in una stagione come questa di tensioni e pericoli nel mondo. La cultura è fondamentale per esaminare e studiare i problemi che provocano le tensioni. Il rispetto delle idee altrui è fondamentale”.

“La cultura è veicolo di libertà, di quella che costituisce un bene indivisibile perché non può essere goduta da soli. La libertà – ha continuato il capo dello Stato – è piena se si realizza insieme agli altri che sono attorno a noi: questo vale per le persone, per i territori e per gli Stati; vale in qualunque dimensione. E non è tale se c’è accanto a noi chi ne è privo di usufruirne”.

Dopo l’inaugurazione dell’anno accademico, Mattarella, col suo seguito, si è trasferito nel vicino Museo archeologico di Cagliari, dove ha potuto ammirare, tra l’altro le statue dei Giganti di Mont’e Prama.

Tra poco, dopo l’atterraggio a Fenosu, il presidente raggiungerà in auto Ghilarza dove sarà accolto dal presidente della Regione Francesco Pigliaru, dal sindaco Alessandro Defrassu e dal commissario della Provincia Massimo Torrente.

Mattarella raggiungerà, poi, la vicinissima Casa Museo Antonio Gramsci dove ad accoglierlo ci sarà il presidente della Fondazione Giorgio Macciotta.

La visita, della durata prevista di circa mezz’ora sarà seguita dalla presenza di Mattarella all’auditorium comunale, dove assisterà alla presentazione dell’ottavo volume della Edizione nazionale degli scritti di Gramsci

Commenta!

cinque − 3 =