A Pula un dibattito per confrontarsi, discutere e approfondire i temi delle politiche di genere, della violenza sulle donne, del sessismo

Per l’8 aprile 2017 alcuni   consiglieri comunali di Pula hanno organizzato un dibattito su sessismo: “Perché un tema così serio, profondo e importante che non può essere né lasciato al dibattito solo sui mass media, tanto meno può essere strumentalizzato”  

redazione

Questo il comunicato diffuso dai consiglieri comunali che si firmano in calce:

“La nostra cittadina, per una foto pubblicata sul sito Gopula, è al centro del dibattito politico sui temi del sessismo e della violenza alle donne, attraverso tutti i mezzi di comunicazione di massa.

La lotta al sessismo deve essere un patrimonio di tutti; è un tema così serio, profondo e importante che non può essere né lasciato al dibattito solo sui mass media, tantomeno può essere strumentalizzato. Per questo, il 8 aprile 2017 a Pula, abbiamo pensato di organizzare, come consiglieri comunali, un dibattito per confrontarci, discutere e approfondire i temi delle politiche di genere, della violenza sulle donne, del sessismo… etc.

Parteciperanno esperti ed esperte, rappresentanti delle istituzioni, semplici cittadini. Naturalmente, la prima persona ad essere invitata è la Sindaca di Pula assieme a tutto il consiglio comunale, nonché la commissione regionale per le pari opportunità . Noi siamo qui oggi con uno spirito diverso, che è lo spirito di chi non vuole sprecare l’occasione di creare qualcosa di buono.

E vorremmo soprattutto che l’appuntamento del prossimo mese non sia un evento fine a se stesso, ma il primo di una lunga serie. Il tema andrà riproposto e affrontato periodicamente con iniziative di questo tipo.  I consiglieri Elisabetta Loi, Emanuele Olla, Francesca Toccori, Barbara Boi, Angelo Pittaluga.

Commenta!

4 + 19 =