Quartu Sant’Elena: arrestato un minorenne per il reato di rapina

Gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Quartu Sant’Elena hanno arrestato un minore con precedenti di polizia, residente a Quartu, per il reato di rapina in concorso con un altro soggetto, e denunciato in stato di libertà per il reato di minacce aggravate.

di Antonio Tore

Il personale del Commissariato è intervenuto, nella tarda mattinata di venerdì, per una segnalazione di un minore che era stato malmenato brutalmente per poi essere derubato dello zainetto, all’interno del quale vi erano il portafoglio e il cellulare.

I poliziotti hanno raggiunto prontamente il luogo della segnalazione ponendosi all’inseguimento dei due aggressori e bloccando il minore, mentre l’altro è riuscito a far perdere le proprie tracce.

Alla vittima, trasportata presso un nosocomio cittadino, è stata diagnosticata la frattura della spalla e contusioni varie.

Il minore è stato tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno presso il Tribunale per i Minorenni, è stato accompagnato presso l’Istituto penale per i Minorenni di Quartucciu.

Sono in corso le ricerche per risalire al secondo aggressore.

 

 

 

Commenta!

diciannove − diciassette =