Quasi 100.000 prodotti irregolari sequestrati dalla Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza di Cagliari continua nella lotta al commercio di articoli illegalmente posti in vendita. Sono stati effettuati controlli in 4 esercizi a Sestu, Cagliari, Villasimius e Sarroch. Merce sequestrata anche ad un venditore ambulante a Cagliari  

di Antonio Tore

Sono stati controllati complessivamente 4 esercizi commerciali, nei quali sono stati sequestrati quasi 100.000 articoli.

A Sestu, in un esercizio gestito da commercianti cinesi, sono stati posti sotto sequestro 98.019 articoli di cancelleria privi della corretta etichettatura e mancanti della dicitura dell’importatore e del fabbricante.

In un altro negozio, a Cagliari, sono stati sequestrati, invece, oltre 300 articoli tra giocattoli ed accessori, mancanti del marchio “Ce”.

A Sarroch e Villasimius sono stati  sequestrati 408 articoli vari, sprovvisti delle indicazioni in lingua italiana e altri 235 prodotti. di varia natura.

I titolari degli esercizi rischiano sanzioni pecuniarie di 25mila euro complessive.

Sempre a Cagliari, i militari della Guardia di Finanza hanno bloccato un venditore ambulante, a cui hanno sequestrato 51 tra cd musicali contraffatti e privi del marchio Siae  e articoli di accessori di abbigliamento.

 

Commenta!

uno × 1 =