Regione: 150 mila euro per Sa Die  de sa Sardigna dedicata quest’anno a Giorgio Asproni

Cinquanta mila euro saranno destinati alla programmazione di iniziative promosse dall’Amministrazione regionale, 100 mila euro invece andranno  alle istituzioni scolastiche

 Redazione

 Sa Die de Sa Sardigna ( 28 aprile) quest’anno sarà dedicata a uno dei primi e più convinti sostenitori dell’autonomia sarda, Giorgio Asproni. Su proposta di delibera dell’assessore della Cultura e Pubblica Istruzione Giuseppe Dessena, la Giunta ha stanziato in via preliminare per la giornata del 28 aprile 150mila euro.

Cinquanta mila euro saranno destinati alla programmazione di iniziative promosse direttamente dall’Amministrazione regionale, 100mila euro invece saranno risorse rivolte alle istituzioni scolastiche. “Per il 2017 abbiamo scelto di ricordare la figura di Giorgio Asproni – ha detto l’assessore Dessena – che oltre a essere stato sostenitore dell’autonomia sarda, si occupò delle problematiche dell’isola portandole all’attenzione della classe politica nazionale.

Le scuole e i giovani studenti potranno occuparsi del tema e approfondire il senso dell’istituzione della giornata con lavori storici, rispondendo inoltre alle sollecitazioni dei temi più d’attualità e contemporanei”.

Commenta!

5 + uno =