Sanità, Arru: il sistema garantisce assistenza qualificata per influenza

 

Anche in Sardegna i posti letto dei reparti di Rianimazione degli ospedali sono utilizzati per pazienti con gravi complicazioni respiratorie conseguenza dell’influenza.

di Antonio Tore

 

Attualmente in Sardegna sono segnalati 25 casi che si aggiungono all’ordinaria attività dei reparti e rendono necessari trasferimenti nei posti liberi e nei quali, secondo normali protocolli sanitari, i pazienti possono trovare pronta risposta.

Nel caso del Sulcis, a fronte di otto posti letto di Rianimazione, tutti occupati, si registrano quattro casi di persone con complicanze da influenza. Sette casi a Sassari, quattro a Olbia, tre a Lanusei, due a Oristano, quattro al Policlinico, uno al Santissima Trinità.

Pur nell’emergenza, il sistema sanitario sta rispondendo in un’ottica di rete, trovando – per quanto possibile  – risposte di prossimità, garantendo la presa in carico qualificata e senza rischi per i pazienti. A differenza di altre regioni, questo tipo di assistenza intensiva si è resa possibile senza interrompere le attività elettive chirurgiche.

 

Commenta!

tre × quattro =