Sarroch: sequestrati 650 chili di Gpl fuori norma

Ancora un sequestro di bombole non a norma in provincia di Cagliari. Il materiale è stato messo in sicurezza dalla Guardia di Finanza. Denunciato il titolare della società che deteneva le bombole.

di Annalisa Pirastu

Le Forze dell’Ordine hanno posto sotto sequestro circa 652 chilogrammi di Gpl in bombole, stoccati in violazione delle norme antincendio.

Le bombole si trovavano in un deposito ubicato nella zona sud occidentale del Sulcis-Iglesiente.

Il sequestro fa parte di una più ampia un’operazione di contrasto alle frodi, nel settore delle accise che riguardano i  prodotti petroliferi.

Il Gas in questione non era accompagnato dal certificato prevenzione incendi. La deroga dalla norma costituisce un grave pericolo per la sicurezza dei clienti oltre a quella dell’esercente.

Le bombole incriminate  sono state trasferite in un luogo sicuro. Il titolare della società è stato denunciato all’autorità giudiziaria per aver violato le norme antincendio e per non aver seguito le norme in materia di sicurezza e incolumità pubblica.

In queste ultime settimane in provincia di Cagliari, sono stati sequestrati circa 29,720 chili di Gpl e 3925 bombole che, dopo le indagini della Guardia di Finanza sono risultati non a norma e in regola con le direttive per la sicurezza pubblica.

Commenta!

diciotto + 9 =