Tegola sul Cagliari: Joao Pedro positivo all’antidoping

La notizia è arrivata nel giorno del 26esimo compleanno del giocatore brasiliano del Cagliari. Il numero 10 rossoblù sospeso in via cautelare, in attesa delle controanalisi.

di Antonio Tore

Accogliendo l’istanza della Procura Nazionale Antidoping,  la prima sezione del Tribunale Antidoping ha sospeso in via cautelativa con effetto immediato il giocatore, trovato positivo ad un diuretico, l’idroclorotiazide “a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine della partita Sassuolo-Cagliari, che si è svolta a Reggio Emilia l’11 febbraio 2018”.

Per Joao Pedro è necessario attendere i risultati delle controanalisi.

Il giocatore è il capocannoniere del Cagliari con sei reti come Pavoletti. In questo scorcio di campionato Joao Pedro ha avuto un rendimento altalenante, fino a toccare il punto più basso nella partita con la Fiorentina durante il quale aveva colpito Federico Chiesa a gioco fermo. Il brasiliano si era beccato 4 giornate di squalifica.

Dopo l’infortunio di Cigarini, il Cagliari, quindi, non potrà contare, presumibilmente, neppure sulle prestazioni del giocatore brasiliano, salvo che le controanalisi non contraddicano i primi risultati.

Commenta!

10 + tredici =