Traffico di droga con l’Olanda: altre tre persone arrestate

Proseguono le indagini sul traffico di droga dall’Olanda all’Isola. La settimana scorsa erano stati arrestati 15 implicati nell’acquisto e smercio di cocaina

di Antonio Tore

 

Nella giornata odierna i Carabinieri di Carbonia hanno eseguito tre arresti a carico di Pierluigi Pani, 42 anni, originario di Cagliari ma residente in Olanda; Giampaolo Scintu, 55 anni, di San Nicolò D’Arcidano e Luciano Tuveri, 55 anni, di San Sperate, accusati di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, per qualche decina di chili di cocaina importati da luglio dell’anno scorso.

Secondo le autorità inquirenti, Pierluigi Pani arrivava in Sardegna per concordare le partite di droga con gli acquirenti.

Pani, emigrato a Groningen, acquistava la cocaina nei Paesi Bassi e coordinava le spedizioni in Sardegna  con mezzi di  Luciano Tuveri, facente parte della cooperativa “La Curiosa” di Serrenti.

Pierluigi Pani è stato arrestato ieri sera a Cagliari, dopo essere arrivato dall’Olanda. Aveva incontrato i “collaboratori” e recuperato la somma necessaria per una nuova partita di droga.

A casa di Luciano Tuveri, invece, sono stati trovati 913 grammi di marijuana.

Nell’ambito dell’operazione, che è iniziata l’estate scorsa, sono stati sequestrati, complessivamente, 26 chili di cocaina per un valore di circa 2,6 milioni di euro, denaro contante per 20mila euro e un’auto di grossa cilindrata.

Commenta!

1 × 5 =