Un altro turismo è possibile…

Sabato 25 novembre presso la manifestazione di Scirarindi 2017, presso la Fiera di Cagliari,  si terrà nella sala C alle ore 11,30 un interessante tavola rotonda sul tema del turismo emozionale e esperenziale. Diversi operatori locali e nazionali si confronteranno sulle varie esperienza maturate e sullo scambio di buone prassi.

Questi sono alcuni dei relatori:

Dario Piombino Mascali Università di Vilnius (L’esempio delle catacombe di Palermo)

Maria Grazia Nicoletta Arru Archeologa (Vivere il turismo archeologico)

Marcello Polastri Giornalista e Presidente di Sardegna Sotterranea (Il sottosuolo come risorsa)

Eliana Sanna Responsabile mobilità ASARD (Riscoperta dei territori e di se stessi)

Igor Carta Debunker (La demistificazione della comunicazione turistica)

Dario Piombino Mascali Università di Vilnius (L’esempio delle catacombe di Palermo)

Antonio Ostuni Operatore del turismo Napoli (Esperienze a confronto)

Massimiliano Piga presidente di I Love Sardegna (La comunicazione turistica)

Emilia Canto Guida Turistica. Progetto Sardegna Campania ASARD (Vivere il turismo emozionale)

Laura Longo Responsabile Migranti ASARD (Progetto Migrantour)

Jessica Orrù Guida turistica (Esperienze di visite animate)

Massimo Dotta Guida turistica (Confronto di esperienze)

Coordina i lavori Roberto Copparoni docente di legislazione turistica e presidente Amici di Sardegna

 

Commenta!

dodici + uno =