Villacidro: padre e bimbo intrappolati tra le fiamme

La causa del fuoco che si è sviluppato nella palazzina di via Guido Rossa a Villacidro, sembra essere un mucchio di masserizie che si trovavano nel vano scala della palazzina.

di Annalisa Pirastu

Le fiamme, sviluppatesi nel vano scala della palazzina di Villacidro in via Guido Rossa, hanno però presto invaso uno degli appartamenti.

Per domare le fiamme sono intervenuti sul posto cinque automezzi dei vigili del fuoco, delle unità di Cagliari e di Sanluri.

Un padre con il suo bambino sono stati tratti in salvo mentre erano già intrappolati dalle fiamme sviluppatesi nell’abitazione.Messi in salvo all’esterno i due occupanti dell’appartamento, i vigili hanno poi proceduto all’ evacuazione dell’intero stabile.

Dopo aver messo in sicurezza tutti gli abitanti della palazzina, i vigili  hanno provveduto a estinguere l’incendio.

Sul luogo  si sono recati anche i carabinieri e alcune ambulanze del 118. Padre e figlio sono stati caricati sull’ambulanza per essere sottoposti ad accertamenti medici.

Nessuno degli abitanti della palazzina risulta intossicato dall’incendio divampato nello stabile.

Gli inquirenti hanno avviato le indagini per capire le reali cause che hanno provocato l’incendio.

 

 

La causa del fuoco che si è sviluppato nella palazzina di via Guido Rossa a Villacidro, sembra essere un mucchio di masserizie che si trovavano nel vano scala della palazzina.

Di Annalisa Pirastu

Le fiamme, sviluppatesi nel vano scala della palazzina di Villacidro, hanno però presto invaso uno degli appartamenti.

Per domare le fiamme sono intervenuti sul posto cinque automezzi dei vigili del fuoco, delle unità di Cagliari e di Sanluri.

Un padre con il suo bambino sono stati tratti in salvo mentre erano già intrappolati dalle fiamme sviluppatesi nell’abitazione.

Messi in salvo all’esterno i due occupanti dell’appartamento, i vigili hanno poi proceduto all’ evacuazione dell’intero stabile.

Dopo aver messo in sicurezza gli abitanti della palazzina i vigili  hanno provveduto a estinguere l’incendio.

Sul luogo  si sono recati anche i carabinieri e alcune ambulanze del 118. Padre e figlio sono stati caricati sull’ambulanza per essere sottoposti ad accertamenti medici.

Nessuno degli abitanti della palazzina risulta intossicato dall’incendio divampato nello stabile.

Gli inquirenti hanno avviato le indagini per capire le reali cause che hanno provocato l’incendio.

 

 

Commenta!

1 + tre =