Cagliari, la Via Crucis a Bonaria

Anziché sulla scalinata, come avvenuto negli anni precedenti, la processione si svolgerà, tempo permettendo, sul sagrato della Basilica

di Antonio Tore 

 

La drammatizzazione della passione di Gesù si terrà per la 14 volta a Cagliari, organizzata dai padri Mercedari, dal Centro Giovanile Oratorio Mercedario, da Radio Bonaria, dal Movimento Giovanile Mercedario e dalle famiglie della Parrocchia di N.S. di Bonaria.

Quest’anno si celebra il Giubileo Mercedario – cioè gli 800 anni di fondazione dell’Ordine della Mercede – alcune scene della passione saranno rilette con la chiave della spiritualità dell’Ordine.

La rappresentazione si svolgerà sabato 24 marzo, con inizio alle ore 20 e si terrà sul sagrato della Basilica, anziché, come nelle edizioni precedenti, sulla scalinata antistante. La variazione è dovuta alle norme di sicurezza pubblica emanate dopo gli attentati avvenuti negli anni scorsi in diverse città dell’Europa e non solo.

La rappresentazione con le 14 stazioni della via Crucis, dall’Ultima Cena, al tradimento di Giuda, dall’arresto di Gesù, al processo davanti ai sacerdoti, Erode e Pilato, la crocifissione e la resurrezione, sarà messa in scena da una sessantina di figuranti.

Nel caso di avverse condizioni meteo, la rappresentazione sarà svolta all’interno della Basilica.

 

Commenta!

1 × due =