A Cagliari niente giornata mondiale dello skateboarding

Il Comitato Skate Park:  “Da trent’anni si attende  a Cagliari un impianto degno di essere chiamato, Skatepark . Uno spazio appositamente creato per la pratica di questa disciplina”

Pubblichiamo il Comunicato del Comitato Skate Park – Casteddu Skateboarding Day:

“In tutto il mondo il 21 giugno si celebra lo “skateboarding day”, la giornata mondiale dello skateboarding. In tutto il mondo ma non nella città di Cagliari, dove da trent’anni si attende un impianto degno di essere chiamato, Skatepark . Uno spazio appositamente creato per la pratica di questa disciplina, che a Cagliari ha visto nascere tanti campioni di spessore interazionale e che sarà presente alle prossime olimpiadi di Tokyo 2020. Cagliari può ambire ad essere una città a grande vocazione sportiva, ma per questo non può non avere un impianto per la pratica dello skateboarding degno delle disciplina e all’altezza delle altre realtà a livello mondiale.

Uno skatepark ben progettato, consentirebbe a tutti gli amanti della tavola a rotelle e di tutte le discipline satellite, di potersi allenare in sicurezza e poter questa sana passione; oltre allo sport libero che si pratica all’aria aperta, la struttura potrebbe essere il terreno di gara per lo svolgimento di eventi locali, nazionali e internazionali . Sarebbe un’opera pubblica utile, oltre a forgiare nuovi atleti ed essere un polo di aggregazione, ad attrarre un numero considerevole di soggetti, che arriverebbero nella nostra città per assistere o partecipare agli eventi sportivi, analogamente a come avviene in tutte le città attrezzate. All’aspetto sociale e sportivo si aggiungerebbe dunque anche un aspetto economico che contribuirebbe a far crescere l’economia locale. Per il momento tutto ciò rimane solo un sogno, il popolo degli skateboarders è costretto a migrare fuori Cagliari e anche quest’anno per celebrare lo skateboarding day i Cagliaritani si sono dovuti spostare nei paesi dell’Hinterland”.

Il Direttivo:  Raffaele Onnis, Gianluca Lai e  Alberto Delpian

Commenta!

otto − 2 =