La casa dello studente di via Roma inutilizzata da quattro anni

Un gioiello gotico nel cuore della città ; l’ex Hotel Moderno-ex Casa dello Studente, chiuso da quattro anni senza prospettive per il futuro

di Annalisa Pirastu

 

 L’edificio in stile gotico nel cuore della città, a due passi dal Municipio di via Roma, che un tempo ospitava l’ albergo Moderno e poi La Casa dello Studente, è chiuso da quattro anni.

Davanti all’ingresso le coperte e i cuscini di un clochard che lo ha eletto a domicilio, Oltre la porta della Casa dello Studente, 144 posti letto in 50 camere singole, 47 doppie, aspettano di essere riutilizzate.

Un monumento muto che testimonia l’ incuria della Regione e degli enti preposti.  Diritto allo studio e servizi agli studenti non entrano da quel portone non lontano da alcune facoltà universitarie

Sono quasi mille gli studenti fuori sede iscritti all’ ateneo cagliaritano che hanno diritto a un alloggio. E’ vero che si sono altre case dello studente dislocate in città,  ma questo edificio è inutilizzato per qualunque scopo.

L’Ersu che dovrebbe occuparsene in primis, da quattro anni tace insieme alla Regione. Anche se il Comune di Cagliari non ha poteri decisionali diretti in questo caso, ci si aspetterebbe una maggiore attenzione agli edifici non utilizzati.

Se nei prossimi anni sarà realizzato il campus di viale La Playa non lontano dal Moderno, l’ex albergo-casa dello studente, potrebbe avere un’altra destinazione.

L’Ersu che ha utilizzato l’edificio dal 1999, potrebbe fare un bando pubblico, per permettere a chi è interessato di rivalutare questo gioiello architettonico nel cuore della città.

La struttura ormai vecchia era stata protagonista di allagamenti e altri disagi che avevano obbligato l’ente a chiudere l’edificio per ragioni di sicurezza.

Il sindaco Massimo Zedda aveva ipotizzato di ritrasformare l’immobile in un hotel, cioè ritornare alla sua vocazione naturale, che sarebbe ora più che mai attualel visto l ‘incremento dei flussi turistici che si fermano a Cagliari

Il sindaco ha oggi attivato l’ esperimento dei tavolini in via Roma rendendola isola pedonale.

Il prossimo passo potrebbe essere di attivarsi con Regione e Ersu per dare un futuro all’ ex Moderno.

 

Commenta!

5 × tre =