Parte della Sardegna sottozero

redazione

Il freddo intenso ha colpito la Sardegna con punte di diversi gradi sottozero nella parte centrale dell’isola e sopra i 500 metri. Anche oggi domenica 15 gennaio ci saranno gelate nelle ore più fredde con temperature in ulteriore calo. I Venti: spirano da Nord Nord-Ovest con rinforzi sulle zone costiere e i mari localmente molto agitati.
A Cagliari, dove attualmente piove a dirotto il Comune ha attivato dei numeri per qualsiasi necessità legata al freddo: si può contattare l’Unita di strada al numero 340.5272921 fino alle ore 23.00 e il centro radio della Polizia Municipale al numero 070.533533 attivo 24 ore su 24.
Il centro Sardegna è nella morsa del ghiaccio e della neve soprattutto a Desulo, Fonni e Macomer, pericoloso, molta attenzione per chi transita a Campeda per la strada ghiacciata e il nevischio persistente.
Per domani lunedì 16 gennaio la situazione non dovrebbe cambiare con cielo nuvoloso e possibili deboli precipitazioni, gelate nelle ore più fredde. Le temperature minime stazionarie o in lieve calo, massime in leggero aumento. I venti saranno deboli o moderati settentrionali con rinforzi sulle coste della Gallura, i mari intorno all’isola agitati.

Commenta!

tre × 3 =