Precisazioni della Questura sul pestaggio alla Marina

Comunicato su quanto avvenuto sabato notte nel quartiere.

di Antonio Tore

“Con riferimento all’episodio riportato dagli organi di stampa, avvenuto nella notte di sabato scorso presso il centrale quartiere “Marina” all’esito del quale un giovane cagliaritano, raggiunto da un calcio al volto è stato sottoposto ad un intervento maxillo – facciale alla mandibola presso una struttura sanitaria locale, la Polizia di Stato attraverso gli investigatori della Squadra Mobile sta procedendo a serrati accertamenti volti alla verifica puntuale della dinamica dei fatti e all’individuazione dei responsabili.

Diverse sono le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona in questi istanti al vaglio degli investigatori, così come vari sono i testimoni sentiti in queste ore dai poliziotti cagliaritani.

Al momento è stato possibile delineare un quadro iniziale: una lite tra un gruppo di giovani scaturita da futili motivi nelle vie della Marina, quando dagli insulti si è passati agli spintoni, poi ai pugni e per finire ai calci da parte del gruppo più numeroso (il cui numero è ancora in fase di quantificazione) con il ferimento di due ragazzi, uno dei quali sottoposto all’intervento chirurgico sopra accennato.

Le attività proseguono incessanti per l’individuazione dei responsabili”.

Commenta!

5 + 20 =