Prevenzione e diagnosi dell’osteoporosi: farmacie in campo

Le farmacie Unilife sostengono la prevenzione e la diagnosi precoce dell’osteoporosi in occasione della Giornata Mondiale del 20 ottobre dedicata alla patologia, in costante crescita a livello internazionale.

di Antonio Tore

Nelle Farmacie Unilife operanti su tutto il territorio sardo, venerdì 20 ottobre sarà possibile prenotare l’esame di ultrasonometria calcaneare, che permette di ottenere una prima valutazione della salute delle ossa in tempi brevi. Oltre ad eseguire l’analisi, le farmacie Unilife forniranno le informazioni necessarie alla prevenzione tramite un corretto stile di vita. Nel sito www.unilife.net e nelle pubblicazioni bimestrali presenti in Farmacia si possono trovare utili informazioni e consigli.

L’osteoporosi è la condizione nella quale le ossa si indeboliscono al punto da essere sottoposte a rischio fratture. Le cause di questo indebolimento sono soggettive e riguardano, oltre che elementi endogeni, anche lo stile di vita e le abitudini alimentari. I sintomi di osteoporosi non si manifestano fino a che non è andata perduta una buona parte della resistenza ossea.

L’età è un importante fattore di rischio. Sia gli uomini che le donne, con l’invecchiamento, perdono la resistenza ossea. Le donne hanno un rischio più elevato di osteoporosi rispetto agli uomini perché hanno spesso una struttura ossea più piccola e sottile. Sono soggette inoltre a profondi cambiamenti biologici spesso legati alla fase della menopausa, periodo in cui diminuisce la produzione dell’ormone chiamato estrogeno, fondamentale per la protezione dell’integrità della struttura ossea.

 

Commenta!

tre × 4 =