Quartu Sant’Elena: arrestato per maltrattamenti e resistenza

Un equipaggio della squadra Volante del Commissariato di Quartu Sant’Elena era intervenuto per sedare una lite in famiglia. L’uomo ha aggredito anche un Agente. 

di Antonio Tore

Gli Agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Quartu Sant’Elena, nella giornata di ieri, hanno arrestato un soggetto di 46 anni, residente a Quartu Sant’Elena per i reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e maltrattamenti in famiglia.

L’episodio si è verificato nella giornata di ieri, quando un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato è intervenuto nel territorio di Quartu per una lite in famiglia.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno riscontrato la presenza di un uomo che, sin dal primo momento, ha manifestato un comportamento aggressivo anche nei confronti degli operatori, mostrandosi poco collaborativo. Nel corso della non facile opera di persuasione, l’uomo ha afferrato il braccio di un Agente tentando di bloccarglielo ma è stato riportato alla calma e messo in sicurezza.

Gli Agenti hanno accertato che nell’ultimo mese il soggetto si era già reso responsabile di maltrattamenti e minacce nei confronti del padre e di altri familiari che dimorano nella stessa abitazione.

L’uomo è stato, perciò arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito per direttissima.

 

 

Commenta!

19 + 2 =