Regione: le delibere odierne della Giunta

Stanziamenti di somme per assistenza domiciliare e accoglienza minori. Altri provvedimenti su anagrafe studenti e rinnovo autorizzazione di una cava.

di Antonio Tore

La Giunta regionale, riunita a Villa Devoto sotto la direzione del presidente Francesco Pigliaru, ha dato il via libera al trasferimento di quasi tre milioni di euro ai 21 Ambiti Plus per l’attivazione di progetti individuali di assistenza domiciliare integrata a ultrasessantacinquenni.

Sempre su proposta dell’assessore Luigi Arru sono stati stanziati 2 milioni 600 mila euro per progetti di accoglienza per i minori stranieri non accompagnati. Approvati, inoltre, il Protocollo d’intesa Regione – Università di Cagliari e Sassari e i criteri per l’erogazione di contributi per le associazioni di promozione sociale.

Su proposta dell’assessore Giuseppe Dessena è stato approvato il disegno di legge che istituisce l’Anagrafe regionale degli studenti. Lo strumento servirà a migliorare, conoscere e governare sempre meglio i processi connessi all’istruzione, a monitorare le dinamiche derivanti dai diversi percorsi scolastici e valutare gli esiti delle politiche e degli interventi messi in atto.

Su proposta dell’assessora Donatella Spano l’Esecutivo ha, infine, escluso da ulteriore procedura di valutazione di impatto ambientale, condizionato a prescrizioni, l’intervento per il rinnovo di autorizzazione della cava granulati calcarei in località Funtana Accargius a Sadali.

Commenta!

10 − 9 =