Trovati 2 cadaveri a Maracalagonis e Villaputzu

 

Le vittime sono un uomo di 65 anni e un giovane di 27 anni.

di Annalisa Pirastu

 

Sono stati trovati nelle campagne di Maracalagonis e Villaputzu i corpi senza vita di due uomini. I cadaveri sono di un uomo di 65 anni e di un giovane di 27 anni. I due uomini sarebbero morti in momenti diversi e per il momento non si conoscono le cause del decesso.

Per ora sarebbe esclusa un’aggressione perché dai primi rilievi non sono stati riscontrati segni riconducibili a questa ipotesi. Il medico legale dovrebbe essere in grado di determinare le cause della morte e le dinamiche dei decessi.

Il primo corpo che è stato segnalato è di Giuseppe Secci di 65 anni. L’uomo, operaio all’agenzia Forestas, era scomparso ieri dalla sua casa di Villaputzu. Dalle prime ricostruzioni si sa che l’uomo, uscito per andare al lavoro, non è mai arrivato sul posto di lavoro.

Dopo l’allerta per la sua scomparsa, il corpo dell’uomo è stato rinvenuto nel suo terreno che si trova vicino alla sua abitazione. Sul luogo del ritrovamento sono intervenuti i carabinieri di San Vito e i vigili del fuoco che erano già stati allertati ed erano alla sua ricerca.

Il secondo corpo è stato segnalato da un agricoltore che lo ha rinvenuto nelle campagne di Maracalagonis. L’uomo  ha subito telefonato al 112 e sul posto sono arrivati i carabinieri  di Quartu.

Commenta!

otto − uno =