Ancora un tentativo di rapina all’OVS di Via Dante a Cagliari

Dopo l’arresto di una donna alcuni giorni fa, ieri altro tentativo di rapina impropria: bloccato un giovane cagliaritano di 22 anni.

di Antonio Tore

Gli Agenti della Squadra Volante hanno arrestato Martino Flavio Pani,  22enne cagliaritano, pregiudicato, per il reato di rapina impropria.

L’episodio si è verificato intorno alle ore 14.45 di ieri quando è giunta una chiamata al 113 da parte di un addetto alla vigilanza dell’esercizio commerciale “OVS” di Via Dante, che chiedeva l’intervento di una Volante in Via Dante, in quanto aveva inseguito e bloccato un giovane che aveva commesso un furto all’interno del negozio.

Il giovane, notato che la guardia giurata stesse chiamando il 113, con una mossa violenta, lo ha spinto dandosi nuovamente alla fuga verso Via San Benedetto. Accortosi di essere ancora inseguito, lanciava degli indumenti (risultati asportati poco prima) e contenuti in una busta, nel tentativo di farlo desistere dall’inseguimento, ma è stato nuovamente fermato. Pani per divincolarsi, ha spinto violentemente la guardia giurata ma, nel contempo, è giunto un equipaggio della Squadra Volante che lo ha definitivamente bloccato.

Gli Agenti hanno accertato che Pani, dopo essersi introdotto nel negozio, aveva prelevato dagli scaffali un pantalone e due maglioni (trovati ancora con l’etichetta) dirigendosi verso i camerini per poi allontanarsi poco dopo e raggiungere l’uscita ed occultarli in una busta che portava con se.

La perquisizione personale ha permesso di scoprire che il ragazzo, sotto l’abbigliamento personale indossato, aveva occultato due paia di pantaloni, tre maglioni e una felpa, tutti ancora etichettati. La merce asportata è del valore di 300 euro circa.

Dopo l’arresto, su disposizione del P.M. di turno, è stato accompagnato presso la propria abitazione in attesa del processo previsto per la mattinata odierna.

Commenta!

1 × 2 =