Assemini: dal Comune incentivi per adottare un cane

Al nuovo proprietario che adotterà un cane verrà donato gratuitamente il mangime necessario per il primo anno, sempre per il primo anno al cane saranno garantite gratuitamente 5 visite veterinarie gratuite al Canile Dog Hotel

 redazione

Ridurre il fenomeno del randagismo e favorire il benessere dell’animale: questo il duplice obiettivo dell’Amministrazione Comunale che, in collaborazione con il Canile convenzionato “Dog Hotel” promuove – a partire dal 1 aprile – l’adozione dei cani recuperati nel territorio comunale con una serie di incentivi dedicati a tutti coloro che intendano adottarli e che dimostrino ovviamente idonee garanzie di buon trattamento nei loro confronti.

In particolare al nuovo proprietario che adotterà il cane verrà donato gratuitamente il mangime necessario per il primo anno, in funzione dell’età e della taglia.

Non solo: sempre per il primo anno al cane saranno garantite gratuitamente 5 visite veterinarie al Canile Dog Hotel, per verificare il suo stato di benessere e prevenire l’insorgenza di eventuali patologie.

Infine, cane e proprietario avranno la possibilità di migliorare la loro interrelazione grazie alle 30 lezioni gratuite di educazione cinofila.

Gli incentivi riguardano i cani da adottare che appartengono al territorio comunale, mentre il proprietario che adotta può essere residente in altri Comuni sardi.

Un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione e che comprende anche attività di sensibilizzazione, formazione e divulgazione rivolte a tutti i cittadini asseminesi.

 

Commenta!

1 × 2 =