Inseguimento a Cagliari: un pregiudicato e una donna sbalzati dall’auto in fuga

Riconosciuto da una pattuglia della Polizia, colpisce l’auto dei militari e un’altra auto in transito in via Is Mirrionis, ma finisce sbalzato fuori dalla Smart.

di Antonio Tore

 

Nella tarda mattinata un equipaggio della squadra volante, impegnato nell’ordinario servizio di controllo del territorio in città, nei pressi della piazza d’Armi ha notato una Smart condotta da un giovane, noto agli agenti per i suoi trascorsi giudiziari, accompagnato da una giovane donna, il quale accortosi della polizia si è dato a precipitosa fuga.

La volante, dopo aver acceso lampeggianti e sirena con l’intento di fermare l’auto e procedere al controllo, si è quindi posta all’inseguimento dell’auto.

Il conducente della Smart, una volta raggiunta la vicina via Is Mirrionis, e dopo aver più volte volontariamente colpito lateralmente l’auto di servizio che, nel frattempo, lo aveva affiancato al fine di fermarne la corsa,  a causa della velocità sostenuta e di una repentina manovra,  ha perso il controllo del mezzo impattando contro un’autovettura che sopraggiungeva dalla corsia opposta all’altezza del centro sportivo universitario.

Terminata la corsa nell’adiacente sterrato, la Smart si è capovolta e gli occupanti sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo.

Gli occupanti dell’auto, identificati per Wilson Palla, cagliaritano di 29 anni, con diversi precedenti di polizia, e Federica Coiana di 24 anni cagliaritana, a seguito dello sbalzo sono rimasti feriti, riportando il Palla alcune fratture e la Coiana un trauma facciale.

Illeso il conducente dell’auto colpita dalla Smart e i due operatori della volante che non hanno riportato ferite.

Il Palla e la Coiana sono stati ricoverati presso due ospedali cagliaritani sorvegliati in stato di arresto.

Durante il successivo controllo dell’autovettura, infatti, è stata scoperta la reale ragione della fuga: all’interno della Smart, oltre la somma di oltre 18.500 euro in contanti, è stata rinvenuta una borsa con all’interno numerosi panetti di hashish per un totale di circa 7 kg.

Proseguono le necessarie attività di polizia giudiziaria da parte degli investigatori della squadra mobile.

 

Commenta!

1 × due =