Rapina a Quartu. Ancora a piede libero il rapinatore

Ancora mistero sul rapinatore che a volto coperto ha assaltato il Gieffe di Quartu scappando con circa 1000 euro

di Annalisa Pirastu

Si indaga ancora sulla una rapina avvenuta lunedì sera al market Gieffe di via Pitz’e Serra a Quartu.

La Squadra mobile di Cagliari, che è intervenuta dopo il fatto continua a ricostruire la dinamica dell’avvenimento e a cercare il colpevole. Dalle testimonianze raccolte sinore sembra che nessuno né al Gieffe né all‘esterno del supermarket abbia riconosciuto il bandito che aveva il volto coperto.

Il bandito che, dalla ricostruzione, non risulta avere complici nel momento in cui è entrato nel market, ha fatto irruzione tenendo in pugno una pistola.

Con la pistola spianata l’uomo si è diretto verso una cassa e ha intimato che gli consegnassero l’incasso della serata che era di circa mille euro.

Il rapinatore si è velocemente allontanato facendo perdere le sue tracce. E’ probabile che fosse atteso da un complice in auto.

 

Commenta!

19 + tredici =