Sardegna Arena: Under 21, tre 3 gol contro l’Albania

di Annalisa Pirastu

Porta a casa la vittoria la squadra  under 21 con un 3-1 contro gli under 21 dell’Albania.

La partita degli azzurrini a Cagliari verrà ricordata per il finale col botto. Tre reti segnate nei 4 minuti di recupero concessi dopo il 90′. L’Italia, già  in vantaggio  viene raggiunta reagisce e contrattacca.

Questa la squadra scelta da Di Biagio:  Audero – De Paoli, Mancini, Luperto, Dimarco – Locatelli, Mandragora, Pessina – Orsolini, Cutrone, Vido. In panchina scalpitanti  i due rossoblù, Romagna e Cerri.

Nella prima parte della partita gli azzurrini creano numerose occasioni per il gol. Buona prestazione di Cutrone, però costretto a uscire per problemi alla caviglia.

Al 27’  boato del pubblico per il sinistro al volo di Dimarco, che segna.

La partita riprende su toni più tranquilli che sembrano condurre a un finale scontato.

Al 92 ‘l’Albania pareggia con Vrioni.

Passano appena due minuti che la grinta degli azzurrini ribalta ancora il risultato con Murgia. Parigini subito dopo sigla il 3-1,  all’ultimo secondo.

Il Mister torna a sorridere dopo la pesante sconfitta del 3-0 subita contro la Slovacchia. Ma anche le vittorie vanno analizzate e secondo il ct la partita si sarebbe potuta chiudere prima, senza il batticuore degli ultimi secondi.

Ma se per le sconfitte si soffre, per le vittorie si brinda senza “se” e senza “ma”.

 

Commenta!

18 − 10 =