Anche l’UNESCO si accorge di Tuvixeddu

A distanza di oltre 20 anni dalla originaria proposta inizia a prendere corpo la possibilità che la necropoli di Tuvixeddu possa diventare un sito UNESCO. Infatti un recente articolo di Giulia Scalas, reporter’ dell’Unesco, sembra voler aprire e caldeggiare tale prospettiva. Ci piacerebbe conoscere il punto di vista del Soprintendente ai Beni archeologici,  dell’Assessore RAS del Turismo e del Sindaco di Cagliari.

Prossimamente raccoglieremo le loro testimonianze in argomento. Certo è che sarebbe il caso di valorizzare questo importante sito che nel suo genere è davero unico al mondo e che ben potrebbe essere una opportunità per produrre quel tipo di turismo che manca alla città di Cagliari, ovvero il turismo culturale e sostenibile, diversificato e accessibile di  durata.

Infatti siamo fermamente convinti che Cagliari ha tutte le carte in regola per essere una vera e propria attrazione e meta turistica. Dunque non solo un sito di passaggio per Barumini, Villasimius o Nora della serie “mordi e fuggi”…

Dobbiamo fare in modo che questo avvenga anche a costo di far saltare rendite di posizione che, purtroppo, non restiuiscono molto alla capitale della Sardegna né in termini di visibilità che di fatturato e quindi di lavoro e occupazione.

.

Commenta!

18 − sedici =