Matherland senza autorizzazione preventiva: il Comune ordina la sospensione

I titolari di Matherland avevano portato avanti i lavori di preparazione dell’impianto nonostante non avessero mai richiesto l’autorizzazione preventiva. Il comunicato del Comune di Cagliari
di Antonio Tore
“In seguito alla presentazione della documentazione da parte dei titolari del Matherland, arrivata l’8 dicembre, e dopo i sopralluoghi nelle settimane scorse da parte della Polizia Municipale, servizio di Sorveglianza Edilizia, è stata firmata l’ordinanza dirigenziale di ingiunzione di sospensione dei lavori nell’area tra via Bacaredda e via San Rocco.

A conferma delle perplessità già espresse dal sindaco e dagli assessori competenti, le opere sono state portate avanti senza le necessarie preventive autorizzazioni e comunicazioni, in un’area vincolata dal punto di vista paesaggistico e a rischio archeologico.

Oltre alle criticità rilevate con l’ordinanza, restano ferme tutte le riserve già espresse sull’impatto che l’intervento avrebbe sulla sicurezza, sulla viabilità e sull’inquinamento acustico”.

Commenta!

due × 5 =