Quartu sant’Elena: un arresto per detenzione di sostanze stupefacenti

Nella sua abitazione ritrovata anche merce e attrezzature  frutto di furti avvenuti nelle ultime settimane in città.

di Antonio Tore

Gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Quartu Sant’Elena hanno arrestato nel pomeriggio di ieri Cristian CARRERAS, 27enne pregiudicato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli investigatori della Sezione Anticrimine, a seguito di un’attività info-investigativa, hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione di Cristian CARRERAS, noto personaggio dedito allo spaccio di sostanza stupefacente, conosciuto con il soprannome di “Pancarrè”.

All’interno dell’abitazione nella zona lavanderia, appesi ad uno stendibiancheria sono stati rinvenuti 16 rami di marijuana, messi ad essiccare per un peso complessivo delle foglie di 200 gr. circa. Nel corso della perquisizione però è stato anche rinvenuto del materiale riconducibile ai furti perpetrati negli ultimi giorni a danno di alcune attività commerciali di Quartu Sant’Elena.

In particolare è stata rinvenuta la merce sottratta nella nottata in una tabaccheria di Via Leonardo da Vinci, ovvero sigarette e fiammiferi e il restante materiale consistente in motoseghe e pompe idrauliche asportate in un esercizio commerciale sito in viale Europa.

Tutto il materiale è stato riconosciuto e restituito ai legittimi proprietari.

Tratto in arresto, su disposizione del P.M. di turno, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito per direttissima.

Commenta!

diciotto − 1 =