Iglesias: l’ex casa mandamentale, da ristrutturare, per  una capienza   di 100 posti per i profughi

La proposta del Ministero, pervenuta questo pomeriggio, riguarda l’ex casa mandamentale di Iglesias, da ristrutturare, per trasformarla  in Centro di permanenza per i rimpatri (CPR)

 redazione

 Sull’individuazione dei Centri di permanenza per i rimpatri (CPR), la Regione Sardegna si riserva di far pervenire al Ministero degli Interni la posizione da promuovere con il coinvolgimento dell’Anci e delle amministrazioni locali. La proposta del Ministero, pervenuta questo pomeriggio, riguarda l’ex casa mandamentale di Iglesias, da ristrutturare, per una capienza di 100 posti e giunge a seguito di ricognizione tecnica sui possibili centri già esistenti e funzionali, assieme ad altre 10 strutture dislocate nel resto d’Italia. Come condiviso in sede di Conferenza delle Regioni, la decisione definitiva presuppone l’accordo con la Regione che può, nel mentre, proporre alternative.

 

 

Commenta!

3 + 1 =